Fran­ce­s­ca Sac­chi

Sper­mio­gram­ma: cos­ti, pro­ce­di­men­to e valo­ri nor­ma­li

Cos’è lo sper­mio­gram­ma?

Lo sper­mio­gram­ma è un esa­me di labo­ra­to­rio det­ta­glia­to del­l’ei­acu­la­to maschi­le. Tale esa­me per­met­te di con­trolla­re la qua­li­tà del­lo sper­ma e la fer­ti­li­tà del­l’uo­mo.

Dopo una vasec­to­mia (o ste­ri­liz­za­zio­ne dell’uomo) si ese­gue anche uno sper­mio­gram­ma, che ser­ve ad assi­cur­ar­si che non si sia­no più sper­ma­to­zoi nel­l’ei­acu­la­to e quin­di se la pro­ce­du­ra ha avu­to suc­ces­so.

La pro­ce­du­ra per otte­ne­re uno sper­mio­gram­ma è indo­lo­re e sen­za effet­ti col­la­te­ra­li. L’u­ni­ca cosa che l’uo­mo deve fare è con­segna­re il suo seme al labo­ra­to­rio. Suc­ces­siva­men­te l’analisi deter­mi­nerà se [1]:

  • Ci sono trop­po pochi sper­ma­to­zoi nel­l’ei­acu­la­to (oli­go­zoo­sper­mia)
  • Gli sper­ma­to­zoi sono trop­po poco mobi­li (aste­no­zoo­sper­mia)
  • C’è una mal­for­ma­zio­ne del­lo sper­ma (tera­to­zoo­sper­mia)

Inolt­re, ven­go­no valutati anche i seguen­ti cri­te­ri del­l’ei­acu­la­to:

  • Valo­re pH
  • Carat­te­ris­ti­che come l’o­do­re e il colo­re
  • Anti­cor­pi del­lo sper­ma (test MAR)
  • Colo­niz­za­zio­ne bat­te­ri­ca
  • Con­ten­uto di zuc­che­ro
  • Vis­co­si­tà
uomo premuroso

Lo sper­mio­gram­ma: I cos­ti

Lo sper­mio­gram­ma può esse­re effet­tua­to pres­so strut­tu­re pubbli­che e per­ciò sarà necessa­rio paga­re il ticket, sal­vo in caso di esen­zio­ne. Pres­so strut­tu­re pri­va­te, lo sper­mio­gram­ma ha un cos­to che varia dai 100 ai 150 euro.

Lo sper­mio­gram­ma: Il pro­ce­di­men­to

 Per otte­ne­re un risul­ta­to signi­fi­ca­tivo del­lo sper­mio­gram­ma, si rac­co­man­da di asten­er­si da rap­por­ti ses­sua­li e mas­tur­ba­zio­ne quat­tro o cin­que gior­ni pri­ma del­la rac­col­ta del seme. Tut­ta­via, l’as­ti­nen­za non dov­reb­be dur­a­re più di set­te gior­ni, per­ché anche se aumen­ta il nume­ro di sper­ma­to­zoi nel­l’ei­acu­la­to, la loro moti­li­tà si dete­rio­ra a par­ti­re dal set­ti­mo gior­no.

Il gior­no del­lo sper­mio­gram­ma, l’uomo dovrà mas­tur­bar­si al fine di otte­ne­re un cam­pio­ne di seme. È importan­te segui­re scru­po­losa­men­te tut­te le istru­zio­ni del med­i­co, come lavar­si accu­ra­ta­men­te le mani e il pene pri­ma del­la mas­tur­ba­zio­ne e uti­liz­za­re un vaso ste­ri­le per l’ei­acu­la­zio­ne. Il cam­pio­ne deve esse­re mol­to fres­co e non più vec­chio di mez­z’o­ra [2].

Non appe­na il cam­pio­ne di sper­ma è sta­to con­seg­na­to al labo­ra­to­rio, ini­zia l’e­sa­me vero e pro­prio.  Pri­ma di tut­to, vie­ne testa­ta la lique­fa­zio­ne e il volu­me del­l’ei­acu­la­to [3]. Se non cor­ris­pon­do­no alla nor­ma, ques­ti posso­no esse­re i pri­mi seg­ni del­l’in­ca­pa­ci­tà del­l’uo­mo di con­ce­pi­re.

Poi ini­zia l’a­na­li­si al micro­scopio, in cui ven­go­no testa­ti il nume­ro, la mobi­li­tà e la for­ma degli sper­ma­to­zoi, insie­me ad alt­ri para­me­tri. Pri­ma di otte­ne­re il risul­ta­to, posso­no esse­re necessa­ri da uno a set­te gior­ni a secon­da del labo­ra­to­rio.

Se il risul­ta­to è nega­tivo, non fatevi pren­de­re dal pani­co: la qua­li­tà del­lo sper­ma varia set­tim­analm­en­te e rive­la per­si­no lo sta­to di salu­te del­l’uo­mo il gior­no del­l’e­sa­me. Per­t­an­to, il test può esse­re ripe­tu­to con sper­ma fres­co cir­ca otto o dodi­ci set­ti­ma­ne dopo [4].

Lo sper­mio­gram­ma: I valo­ri

Il risul­ta­to del­lo sper­mio­gram­ma mos­tra se il pazi­en­te è com­ple­ta­men­te, par­zi­alm­en­te o per nul­la fer­ti­le. Tale valo­re for­nis­ce per­t­an­to una ris­pos­ta cer­ta alla cop­pia. Nel 2010 l’Or­ga­niz­za­zio­ne Mon­dia­le del­la Sani­tà ha pub­bli­ca­to le linee gui­da per l’es­e­cu­zio­ne pro­fes­sio­na­le di un’a­na­li­si del­lo sper­ma [4], che garan­tis­ce uno stan­dard val­i­do in tut­to il mondo. La seguen­te tabel­la elen­ca i valo­ri stan­dard gene­ra­li di uno sper­mio­gram­ma che ven­go­no uti­liz­za­ti per la valu­t­azio­ne del seme [4]:

Valo­ri nor­ma­li del­lo sper­mio­gram­ma:

  • Volu­me in ml: Alme­no 1,5 ml
  • Nume­ro tota­le di sper­ma­to­zoi: Alme­no 39 mln
  • Per­cen­tua­le di sper­ma­to­zoi vivi: Alme­no 58%
  • Sper­ma­to­zoi per ml: Alme­no 15 mln
  • Valo­re pH: Com­pre­so tra 7 e 8
  • Per­cen­tua­le Per­ma­to­zoi con for­ma nor­ma­le: Alme­no 4%
  • Nume­ro dei glo­bu­li bian­chi: Meno di 1 mln per ml
  • Tem­po di flui­di­fi­ca­zio­ne: Com­pre­so tra 30 e 60 minu­ti
  • MAR-test: Per­cen­tua­le di sper­ma­to­zoi con par­ti­cel­le ade­se < 50%

Se i risul­ta­ti del­lo sper­mio­gram­ma sono nega­ti­vi anche dopo ripe­tu­ti ten­ta­ti­vi, si posso­no effet­tua­re ulte­rio­ri test. Per esem­pio, pot­reb­be esse­re uti­le un esa­me eco­gra­fi­co dei testi­co­li e del­la pro­sta­ta del­l’uo­mo, non­ché un esa­me del san­gue o degli ormo­ni. Dopo l’analisi del­lo sper­mio­gram­ma posso­no esse­re effet­tua­te varie dia­gno­si, tra le qua­li tro­via­mo le seguen­ti:

  • Sin­dro­me di Oli­­go-Aste­­no-Ter­a­­to­­zoo­­sper­­mia (Sin­dro­me di OAT): cam­bia­men­to pato­lo­gi­co nel­la qua­li­tà del­lo sper­ma. Ques­to si veri­fi­ca quan­do gli sper­ma­to­zoi nell’eiaculato sono trop­po pochi, trop­po immo­bi­li e mal­for­ma­ti.
  • Azoo­sper­mia: nel­l’ei­acu­la­to non si tro­va alcu­no sper­ma­to­zoo.
  • Asper­mia: si veri­fi­ca quan­do non è pos­si­bi­le otte­ne­re l’ei­acu­la­to.
  • Parve­se­mia: il volu­me del­l’ei­acu­la­to è infe­rio­re allo stan­dard OMS (min. 1,5 ml).

Uomo con bambino che dorme

Cosa si può fare per migliora­re la qua­li­tà del­lo sper­ma?

Pas­sia­mo ora alle buo­ne noti­zie. A dif­fe­ren­za del­le don­ne, che nas­co­no con un nume­ro limi­ta­to di ovu­li, gli uomi­ni pro­du­co­no cos­tan­te­men­te nuo­vo sper­ma. Quin­di lo sper­mio­gram­ma è più o meno un’i­stanta­nea del seme.

Come spes­so acca­de, anche in ques­to caso un cam­bia­men­to del­lo sti­le di vita può fare la dif­fe­ren­za. Per esem­pio, una die­ta sana ed equi­li­bra­ta e un suf­fi­ci­en­te appor­to di vit­ami­ne (zin­co, vit­ami­na C, sele­nio) sono sen­za dub­bio fon­da­men­ta­li. Anche lo sport e l’e­ser­ci­zio fisi­co sono mol­to import­an­ti, per­ché aumen­ta­no i livel­li di tes­to­ste­ro­ne, essen­zia­li per la pro­du­zio­ne di sper­ma. Inf­at­ti, gli uomi­ni in sov­rap­pe­so pre­sen­ta­to una caren­za di tes­to­ste­ro­ne, che può seria­men­te com­pro­met­te­re la qua­li­tà del loro seme [5].

Si rac­co­man­da inolt­re di evi­t­a­re o alme­no di ridur­re il con­su­mo dei soli­ti col­pe­vo­li come alcol, nico­ti­na e ste­ro­idi ana­bo­liz­zan­ti [6].

Inolt­re, anche i sedi­li ris­cal­da­ti in mac­chi­na, la bian­che­ria inti­ma trop­po stret­ta e alt­ri fat­to­ri che posso­no port­a­re al sur­ris­cal­da­men­to del­lo sper­ma dov­reb­be­ro esse­re evi­ta­ti, quan­do pos­si­bi­le. Non per nien­te i testi­co­li sono fuo­ri dal cor­po: la tem­pe­ra­tu­ra cor­po­rea risul­ter­eb­be trop­po cal­da per loro. Ecco che anco­ra una vol­ta la natu­ra ha pen­sa­to a tut­to!

Alt­ri fat­to­ri che posso­no influ­en­z­a­re lo sper­ma sono lo stress e la pres­sio­ne del­la fer­ti­li­tà che spes­so accom­pa­gna le cop­pie con un desi­de­rio ins­od­disfat­to di ave­re fig­li. Anche se non è semp­re faci­le, si dov­reb­be cer­ca­re di ridur­re al mini­mo tale stress e preoc­cup­a­zio­ni: non aiuta­no nes­su­no e posso­no solo port­a­re ad ulte­rio­ri pro­ble­mi.

»‍ Per saper­ne di più sul­la con­nessio­ne tra fer­ti­li­tà e fat­to­ri psi­co­lo­gi­ci, clic­ca­te qui.‍

Nes­su­no può garan­ti­re che ques­te misu­re fun­zio­ni­no in ogni sin­go­lo caso, ma vale la pen­sa con­si­der­ar­le. Anche se non semp­re aiuta­no a sod­dis­fa­re una man­ca­ta gra­vi­d­an­za, stai sicura­men­te facen­do un favo­re alla tua salu­te e a te stes­so.

Come aiuti­amo

In Fer­til­ly, abbia­mo deci­so di sos­tene­re le cop­pie (omo­ses­sua­li ed ete­ro­ses­sua­li) e i sin­gle nel loro per­cor­so per sod­dis­fa­re il loro desi­de­rio di ave­re fig­li. Per noi è importan­te crea­re tras­pa­ren­za nel­l’area del­le offer­te sul tema del­la fer­ti­li­tà, tras­met­te­re infor­ma­zio­ni e cono­s­cen­ze sui temi del­la gra­vi­d­an­za e del­la fer­ti­li­tà e aiut­a­re te e te a tro­va­re la cli­ni­ca del­la fer­ti­li­tà più adat­ta. Gra­zie alla col­la­bo­ra­zio­ne con cen­tri di fer­ti­li­tà di pri­m’or­di­ne in Ger­ma­nia e all’es­te­ro, le doman­de su Fer­til­ly rice­vo­no un trat­ta­men­to pre­fe­ren­zia­le. In ques­to modo i nos­tri pazi­en­ti evi­ta­no i tem­pi di attesa soli­tamen­te lunghi e rag­gi­ungo­no più velo­ce­men­te la loro desti­na­zio­ne.

Se desi­de­ri saper­ne di più su cli­ni­che, tas­si di suc­ces­so e prez­zi, ti preghia­mo di con­tatt­ar­ci uti­liz­zan­do ques­to ques­tio­na­rio. Ti con­sigli­a­mo gra­tui­tamen­te e sen­za impeg­no.

Il nos­tro pro­ces­so

  • Ris­pon­di alle prime doman­de nel form online per pre­no­ta­re un app­un­ta­men­to. In ques­to modo pos­sia­mo ris­pon­de­re meglio alle tue esi­gen­ze in con­ver­sa­zio­ne.

  • Tro­ver­emo il migli­or refe­ren­te per il tuo caso spe­ci­fi­co. Con­ce­di 20 minu­ti per la con­sul­ta­zio­ne.

  • Ti pre­sen­te­remo il cen­tro di fer­ti­li­tà che fa per te dal­la nos­tra rete, pren­de­re­mo un app­un­ta­men­to e ti accom­pa­gne­remo fino a quan­do non avrai esau­di­to il tuo desi­de­rio di ave­re fig­li.

Par­la con noi

Fon­ti:

1. Doc­Check Fle­xi­kon, 2017. Sper­mio­gram­ma. https://flexikon.doccheck.com/de/Spermiogramm#Untersuchte_Merkmale2
2. Breit­bach, E., 2019. https://www.wunschkinder.net/theorie/diagnostik-der-sterilitaet/diagnostik-beim-mann/#untersuchung-des-ejakulats-spermiogramm
3. Man­ski, D., 2019. Sper­mio­gram­ma (Ana­li­si dell‘eiaculato): Attua­zio­ne e Valu­t­azio­ne.  https://www.urologielehrbuch.de/spermiogramm.html
4. Cen­tro federa­le per l’e­du­ca­zio­ne sani­ta­ria, 2017. Il test del seme: Sono fer­ti­le? https://www.familienplanung.de/kinderwunsch/diagnostik/untersuchungen-mann/der-samentest/
5. Wu, F., et al. (2008, Jul). Hypo­tha­l­a­mic-pitui­ta­ry-testi­cu­lar axis dis­rup­ti­ons in older men are dif­fe­ren­ti­al­ly lin­ked to age and modi­fia­ble risk fac­tors: the Euro­pean Male Aging Stu­dy. J Clin Endocri­nol Metab , 93 (7), pp. 2737–45
6. Win­ter­man­tel, B., o.D. — https://www.eltern.de/kinderwunsch/fruchtbarkeit/kinderwunsch-was-kann-er-tun.html