Fare un figlio da sola. Oggi si può.

Innamorata. Sposata. Mamma. Un modello di famiglia che ha plasmato le donne per generazioni, ma un modello non più valido nel XXI secolo. Oggi, per soddisfare il proprio desiderio di avere figli non è necessario essere in coppia, e la maternità individuale pianificata sta diventando sempre più comune.

Il numero di donne single che desiderano avere figli sta crescendo e l’idea della maternità senza partner sta diventando sempre più concepibile per molte donne. Secondo uno studio ministeriale, il 34% delle donne senza figli di età superiore ai 30 anni può immaginare una maternità senza marito.

Secondo l’Istat, In Italia, le famiglie con figli minorenni composte da un solo genitore (la madre in quasi l’83% dei casi) sono già oltre 2 milioni. Tra queste, ci sono anche donne che non vogliono rinunciare al sogno di un figlio anche se non hanno un compagno.

Come può una donazione di sperma aiutare le donne single che vogliono avere figli?

Le donne single che desiderano avere figli hanno necessariamente bisogno di ricorrere ad una donazione di sperma. Il seme donato può provenire da un donatore privato o da una banca del seme in patria o all’estero.

La selezione dei donatori presso le banche del seme è molto attenta, al fine di garantire campioni di seme della migliore qualitá.
La European Sperm Bank, una delle maggiori banche del seme europee, per esempio, ha un sistema di selezione veramente accurato e stringente, che permette loro di filtrare i candidati donatori, fino a trovare quelli piú sani e promettenti ai fini di una gravidanza. Dichiarano, infatti, che l’80% degli aspiranti donatori viene scartato immediatamente per l’insufficiente qualità del seme. Un ulteriore 10% viene successivamente escluso per motivi medici; un altro 3-5% non supera infine l’accurata fase di screening.

Opzioni per i single che desiderano avere figli

Sebbene ciò non sia permesso in Italia, la donazione di sperma per donne single è consentita in diversi paesi europei confinanti. Paesi come la Spagna e la Danimarca sono noti per la loro legislazione liberale e sono destinazioni popolari per i single che vogliono avere figli. I possibili trattamenti di fertilità con sperma di donatore sono il trasferimento di sperma (inseminazione intrauterina) o l’inseminazione artificiale (FIVET / ICSI), con seme proveniente da una banca del seme.

Durante l’inseminazione, solo gli spermatozoi particolarmente mobili vengono introdotti nell’utero con un catetere sottile. Il trattamento è quasi sempre accompagnato da una stimolazione ormonale delle ovaie per aumentare la probabilità di fecondazione e l’inseminazione viene effettuata non oltre 36 ore dopo l’ovulazione (innescata da farmaci).
Lo sperma viene precedentemente scongelato e preparato appositamente. Durante l’inseminazione artificiale (FIVET / ICSI), l’ovulo viene fecondato all’esterno del corpo e poi reinserito. La procedura è la medesima dei trattamenti FIVET / ICSI con lo sperma del proprio partner.

Maggiori informazioni

Se desiderate conoscere i costi di tale trattamento e le prospettive di successo delle nostre cliniche partner, potete fissare un appuntamento con uno dei nostri consulenti compilando il nostro questionario. La nostra consulenza è gratuita e senza impegno.

Nel nostro sito trovate maggiori informazioni sulle possibilità di inseminazione artificiale in Germania, Repubblica Ceca, Spagna o Polonia.

Il nostro processo

  • Rispondi alle prime domande nel form online per prenotare un appuntamento. In questo modo possiamo rispondere meglio alle tue esigenze in conversazione.

  • Troveremo il miglior referente per il tuo caso specifico. Concedi 20 minuti per la consultazione.

  • Ti presenteremo il centro di fertilità che fa per te dalla nostra rete, prenderemo un appuntamento e ti accompagneremo fino a quando non avrai esaudito il tuo desiderio di avere figli.

Parla con noi